SLOW FOOD E L'AGENZIA

SLOW FOOD E L’AGENZIA

A soli 8 anni dalla fondazione di Slow Food, Carlo Petrini sente forte l’esigenza di poter contare su un grande e prestigioso polo dedicato alla cultura alimentare, intesa nell’inedita accezione di scienza, il motore culturale di una nuova enogastronomia, fondata sulla qualità degli alimenti, rispettosa della biodiversità e dell’ambiente, attenta a rimuovere ogni forma di sfruttamento del lavoro. Da questo proposito nasce il recupero, durato 7 anni, del meraviglioso complesso neogotico dell’Agenzia, un grande spazio ove convivono in un rapporto di arricchimento reciproco, l’Albergo dell’Agenzia, l’Università di Scienze Gastronomiche con le sue Tavole Accademiche e la Banca del Vino.

Dal 1997 sono passati 7 anni, anni laboriosi spesi per costituire una public company a capitale pubblico e privato, per la ristrutturazione del complesso, per la ricerca delle risorse necessarie a mettere in piedi le singole iniziative immaginate.

NOTE STORICHE

Carlo Petrini, sostenuto da un manipolo di amici, nell’ormai lontano 1986, fondò l’associazione Arcigola, il primo avamposto di “resistenza” alla dilagante massificazione alimentare. Il successo dell’iniziativa fu immediato, a soli tre anni di distanza, nel 1989, a Parigi, l’associazione divenne internazionale e prese il nome di Slow Food. Oggi Slow Food conta oltre 100.000 iscritti, ha sedi operative e aderenti in 130 Paesi. Carlo Petrini e il suo pensiero rappresentano oggi un punto di riferimento a livello mondiale per la cultura alimentare al punto che il leader di Slow Food è stato incluso dal quotidiano britannico Guardian nella lista delle 50 persone che possono salvare il pianeta.

I PROGETTI DI SLOW FOOD

Ogni due anni l’associazione organizza a Torino Terra Madre Salone del Gusto, la più grande manifestazione al mondo dedicata al cibo, inteso in un’accezione ampia, inclusiva di temi quali la tutela dei luoghi e delle persone coinvolte nella produzione alimentare, la sovranità alimentare, la biodiversità e molto altro. Importanti progetti, destinati a educare, a sollecitare un consumo alimentare consapevole, a cogliere le opportunità offerte dalle produzioni di nicchia sono ad esempio “10.000 orti in Africa”, “L’arca del gusto”, “Slow Fish”, “Cheese”, “Slow Meat”, “I Presìdi”. Un impegno costante al quale partecipano ogni giorno migliaia di cittadini, agricoltori, produttori e consumatori che, con il loro lavoro, portano sulle tavole di tutti noi cibi buoni puliti e giusti.

SLOW FOOD

BANCA DEL VINO

Un’esperienza indimenticabile tra le oltre 100.000 bottiglie selezionate tra i migliori vini al mondo e custodite sotto alle volte in mattone delle cantine dell’Agenzia di Pollenzo.

APPROFONDISCI

UNIVERSITÀ DI SCIENZE GASTRONOMICHE

Giovani provenienti da tutto il mondo approdano a Pollenzo ogni anno per scoprire i sapori, le eccellenze gastronomiche, le migliori tecniche produttive.

APPROFONDISCI

UNIVERSITÀ DI SCIENZE GASTRONOMICHE

SLOW FOOD

Tutto ha inizio tra queste colline, nel cuore del Piemonte contadino, da qui parte la storia di Slow Food, l’associazione che ha posto al centro del dibattito culturale il tema dell’alimentazione, del cibo “buono pulito e giusto”. Da un’idea di Slow Food nasce il progetto di recupero dell’intero complesso neogotico dell’Agenzia di Pollenzo.

Cari clienti,

Sabato 20 giugno venite a trovarci a Pollenzo, inauguriamo la stagione estiva aprendo in sicurezza il grande dehors interno. Beppe (Jepis) Barbero e Riccardo Venturini, i nostri chef, hanno preparato un menù adatto all’occasione.

Cristiano Garelli vi accoglierà offrendo un bicchiere di Contratto Brut Pas Dosé, per iniziare bene la serata

Dal 26 giugno riapriamo le porte dell’albergo ai nostri ospiti. Ci stiamo preparando con passione, curando ogni singolo dettaglio e siamo pronti a offrirvi la migliore esperienza di soggiorno, in totale sicurezza.

Abbiamo adottato tutte le misure sanitarie richieste dalle Autorità competenti, per garantire la totale sicurezza agli Ospiti e allo Staff.

Il nostro Team per garantirvi il massimo confort e un sereno e piacevole soggiorno, applica rigorose procedure igieniche in tutte le camere, nel ristorante e in tutte le aree comuni.

Vi aspettiamo per offrirvi una vacanza da sogno nel nostro complesso di Pollenzo, attorniati da un grande parco, dalla sede dell’Università di Scienze Gastronomiche e dalla Banca del Vino.

L’albergo dell’Agenzia di Pollenzo si occuperà del vostro relax in piena sicurezza, gestendo al meglio i vostri desideri, proponendovi una cucina di qualità, frutto di un mix tra innovazione e tradizione.

Pollenzo si trova al centro dei più importanti territori viticoli d’Italia. Le colline del Roero e delle Langhe sono raggiungibili in pochi minuti. Per chi lo desidera possiamo organizzarvi visite nelle migliori cantine di questi territori, famosi in tutto il mondo per la qualità dei loro vini

All'arrivo potrai verificare personalmente l'applicazione delle misure di sicurezza che comunque non ti faranno rinunciare a nessun piacere per il tuo soggiorno.

Siamo felici di poterti accogliere per fare quello che più ci piace: mettere al centro del soggiorno il Tuo Benessere.